Yes We Diy

Kitchen & Dining room Archive

giovedì

16

novembre 2017

0

COMMENTS

Parete luci DIY

Written by , Posted in HOME, Kitchen & Dining room

IMG_20171026_081332

 

 

Luci dappertutto.

Tra tutte le decorazioni luminose, le  fila di lampadine vintage, sono da sempre, le nostre preferite e vengono sempre più inserite nei progetti  di home design.

Noi  abbiamo scelto questa serie di luci  per aggiungere un tocco di fascino ad una parete di una stanza

cosa ti serve

 

  • 2 confezioni di catene lampadine luminose per interno  ( noi abbiamo scelto la versione a batterie perchè non avevamo una spina comoda ma vanno bene anche quelle con la presa)
  • 4 gancetti presine
  • pattafix

muro catena luci DIY 1

Ed ecco come sono accese: PURA MAGIA

muro catena luci DIY materiali

Il progetto è davvero semplicissimo !!! Ma il risultato di grande effetto.

Basta incollare i gancetti sul muro ad una distanza di 50 cm come nell’immagine qui sotto e poi appendere le due fila di lampadine.

esempio lampadine

Per non rovinare l’intonaco ho utilizzato il pattafix (premendo bene!!!) per incollare sia i gancetti (anche se erano dotati di biadesivo) sia la scatoletta dove ci sono le pile.

Poi per mimetizzare il tutto, con un po’di pittura  avanzata quando avevo dipinto il muro, ho colorato sia i gancetti che le due scatolette.( meglio se lo fate prima!!!)

 

 

ta daaa
parete lampadine vintage

diy wall light chain final

Ed ora..non ci resta che spegnere le altre luci e abbandonarsi al relax

muro catena luci DIY 4

Una cosa interessante è che puoi personalizzare l’illuminazione in base al tuo stile o al periodo dell’anno. Basta aggiungere le decorazioni che preferisci e cambiarle quando vuoi!

light chain DIY leaves.2jpg light chain DIY leaves

qui puoi trovarecatena lampadine luminalpark

 

 

sabato

12

agosto 2017

0

COMMENTS

Industrial table DIY

Written by , Posted in DIY projects, HOME, Kitchen & Dining room

industrial_table_diy_final2

 

cosa ti serve

Per la struttura in legno:

tavola di compensato con lato lucido (preferibilmente plastificato)

4 profili di legno base rettangolare  ( h 4 cm)

8 taglieri di legno

colla vinilica

chiodi

Per la struttura in metallo:

profili di metallo angolari

rete di metallo per armatura

viti, bulloni, fil di ferro

Per il cemento:

cemento

acqua

una cazzuola o un badile

 

La prima cosa da fare è preparare la struttura che ci servirà da stampo per creare la base in cemento del nostro tavolo.

Utilizziamo i profili in legno per delimitare il rettangolo che formerà la struttura dove andremo a versare successivamente il cemento. Fissateli con un po’di colla sulla base e con dei chiodi e tagliate il legno in eccesso (se la base acquistata fosse troppo grande rispetto alle misure desiderate).

IMPORTANTE : la lastra di compensato deve avere almeno un lato lucido (o comunque resistente all’acqua) in modo che l’acqua del cemento non penetri e la superficie rimanga liscia.

industrial_table_diy_strutturain legnoOra occupiamoci di costruire la struttura del tavolino in metallo! I profili potete trovarli di dimensioni da 0,5m, 1m, 2m, 3m. Tagliateli della misura che vi serve e fissateli con le viti e i bulloni.Adagiate a questo punto la rete in metallo sopra alla struttura (dovrà entrare nella struttura in legno, quindi prendete bene le misure!) e fissatela con del filo di ferro.

La rete di metallo serve a dare un ottima resistenza ed elasticità al cemento che altrimenti potrebbe spezzarsi sotto un eccessiva sollecitazione.

industrial_table_diy_struttura in metalloOra  posizioniamo i taglieri sullo stampo in compensato  alla distanza e nella posizione che più ci aggrada, io ho usato del bicchierini da shot per metterli tutti alla stessa distanza. I taglieri vanno incollati sulla lastra con una “puntina” di colla vinilica per fare in modo che non si spostino quando verrà versato il cemento.

industrial_table_diy_bambooA questo punto possiamo inserire la struttura di metallo, cercate posizionarla al centro rispetto alla struttura di legno.

4 bisOra dobbiamo preparare il cemento !!!

Ricordate il cemento per avere la giusta resistenza, deve essere non troppo asciutto e non troppo bagnato.

Qui potete trovare una ottima guida che fa al caso vostro se non ne siete esperti:

Guida al Cemento

industrial_table_diy_cement

Una volta preparato il cemento versatelo nella struttura ricoprendo fino al bordo di legno.

Lisciate il tutto per bene (se ci sono imperfezioni non è un problema, non si vedrà perché sarà  il lato di sotto) e lasciate asciugare il tutto per 5 giorni/una settimana.

Ricordate pero’ che il cemento non asciuga, ma cristallizza! Non mettetelo al sole se possibile, il composto ha bisogno dell’acqua per avviare il processo di idratazione (Reazioni di idratazione WiKi) e diventare cosi resistente.

Copritelo quindi con un telo di plastica e lasciate riposare in luogo fresco e asciutto.

Passata la settimana, potete rimuovere delicatamente la struttura in legno e passare alla fase di carteggio.

industrial_table_diy_cement_final

I taglieri in legno avranno residui di colla che avremo usato per fissarli alla lastra carteggiateli per bene.

Una volta finito, ripulite il tutto con un panno bagnato e lasciate asciugare.

Per donare al legno il bel colorito iniziale, usate della cera d’api o dell’olio per legno da interni, io ho usato lo Skydd potete trovarlo all’Ikea per 3,50 €.

Per il ripiano inferiore ho usato delle vecchie doghe di un letto, ma anche qui potete sbizzarrirvi voi con quello che avete a disposizione!

 

 

Ed ecco il lavoro finito nel salone :-).

ta daaa

industrial_table_diy_final industrial_table_diy_final2

 

venerdì

11

agosto 2017

0

COMMENTS

TREND HOME : Legno & Cemento

Written by , Posted in HOME, Inspirations, Kitchen & Dining room

CEMENT&WOOD2

Legno e cemento: due materiali da accostare, soprattutto nell’arredamento.

Il cemento  sta diventando sempre più popolare nell’interior design, aggiungendo un tocco industriale e uno stile moderno a qualsiasi spazio. Potrebbe non sembrare una scelta ovvia per la tua casa, ma il 2017 vede un enorme afflusso di accessori in calcestruzzo. E’ il materiale da scegliere per mobili, pavimenti e altri oggetti in casa.

Il cemento funziona meglio se mescolato e abbinato ad altri materiali. In particolare si abbina bene con il legno.

Qui di seguito la nostra selezione di immagini dedicata a questa tendenza.

Il rattan, solido e robusto, arriva da una pianta appartenente alla famiglia delle palme.y

  CEMENT &WOOD 9CEMENT & WOOD 1

CEMENT&WOODCEMENT &WOOD 6CEMENT&WOOD2

DIY-stone-side-tablesCEMENT &WOOD 5

 

credit immagine 1 ,2 3, 4, 5, 6,7

Il presente sito web fa uso di cookie sia di prima parte che di terze parti. Continuando la navigazione si accetta l'installazione e l'utilizzo di tali cookie. Visualizza la nostra cookie policy